La sostenibilità paga?

4 giugno 2018

Il tema della sostenibilità sta diventando l'elemento chiave dell'offerta produttiva e può portare valore aggiunto alle imprese.
La sostenibilità si abbina al concetto di benessere.
Innanzitutto si tratta sempre più di un motivo per la scelta d'acquisto, che si abbina al concetto di benessere, con un parallelismo tra quello dell'ambiente e quello della persona. Non per nulla Danone ha lanciato in One Planet. One Health il nuovo riferimento per il marchio.
Bisogna però capire in che misura la sensibilità per l'ambiente ed il benessere rappresentano un motivo d'acquisto al di là del prezzo, o, detto in altri termini, se la sostenibilità vende. Un esempio può essere il latte: mentre il consumo è in calo dell'1%, quello del bio cresce del 4% all'anno, perché i consumatori premiano i prodotti che percepiscono come garanti di un elevato livello nel benessere animale e nel rispetto dell'ambiente. Si tratta, è vero, di fattori che non hanno ancora l'attrattiva del prezzo o la garanzia della qualità, ma sono sempre più rilevanti per il consumatore. Significativo che Arla, per apportare valore alla marca presentandola vicina al territorio, abbia sentito il bisogno di aggiungere ai propri marchi nel Regno Unito, compreso il biologico, la dicitura "cooperativa di allevatori".
Per accrescere la sostenibilità negli alimenti, bisogna dimostrare di ridurre gli sprechi o gli scarti ed aumentare le potenzialità nutritive e salutistiche. Inoltre bisogna prestare crescente attenzione a provenienza (origine) ed autenticità, dato che i consumatori sono sempre più sensibili ai prodotti locali. Il "locale" è percepito come garanzia di affidabilità per il modo con cui il prodotto è ottenuto. Da qui il crescente interesse per il "made in".
Tradizione, qualità, passione, ma anche innovazione possono essere felicemente abbinati ai prodotti locali per renderli più ricercati dai consumatori.



Dunque, il consumatore è pronto a dare fiducia a quelle marche che affermano e dimostrano in modo concreto di essere solidali con l'ambiente ed attente alla salute, nel contesto sia della tradizione che dell'innovazione.