Assunzioni - Lavoratori

La Società Agricola Innovativa Le Gravine ha in programma la selezione e l'assunzione di 189 giovani dipendenti, fra 18 e 40 anni, i quali saranno tutti soci/dipendenti.

I soci dipendenti aderiranno alla sottoscrizione di €uro 20.000 ciascuno per un totale di circa €uro 3.000.000 e deterranno, ai sensi dell'art. 2468, comma 3 c.c., quote di partecipazione con particolari diritti riguardanti l'amministrazione della società o la distribuzione degli utili.

Investitori e Finanziatori

Investimento minimo 1.000 €uro a persona/società.
Sarà consentito l'ingresso come soci a: lavoratori, allevatori, agricoltori, fornitori, investitori privati, società e investitori istituzionali (istituti di credito, banche d'affari, sgr, fondi d'investimento, Enti, ecc.).

Investimento massimo 1.000.000 di €uro a persona/società, il tempo minimo di mantenimento dell'investimento è di tre anni.

I finanziatori possono concedere prestiti a partire da 100.000 €uro a 1.000.000 €uro con l'acquisto di obbligazioni a 3 anni convertibili, remunerate con un interesse del 5% all'anno. Dopo i tre anni di finanziamento il titolare delle obbligazioni avrà le seguenti opzioni:


I finanziatori potranno essere remunerati con strumenti finanziari, quote societarie o titoli similari. Il reddito derivante dall'attribuzione di questi strumenti finanziari o diritti non concorrerà alla formazione della base imponibile, sia a fini fiscali che contributivi. In questo modo viene facilitata la partecipazione diretta al rischio di impresa, ad esempio attraverso l'assegnazione di stock options.

Benefici fiscali per investitori italiani

Il progetto prevede un investimento di oltre 20 milioni di €uro al netto dell'IVA.
La Società Agricola Innovativa Le Gravine usufruirà dei benefici finanziari messi a disposizione dall'Unione Europea, dal Governo, dalla Regione e dagli Enti Locali, e cercherà di ottenere finanziamenti sia con contributo a fondo perduto sia con mutuo a tasso agevolato. Il progetto è stato valutato ad alta redditività; gli investitori privati o istituzionali usufruiranno di un credito d'imposta deducibile del 30% dell'investimento, secondo quanto confermato con il provvedimento "Industria 4.0" della legge di bilancio 2017.

Benefici per extracomunitari – Cittadinanza italiana –

Gli investitori extracomunitari che vorranno investire nella Società Agricola Innovativa Le Gravine, per poter partecipare attivamente alla gestione/controllo dell'attività della società, potranno ottenere, se il loro passaporto lo permette, un visto multiplo e indefinito, il permesso di soggiorno o la cittadinanza italiana, in base all'investimento che effettueranno: